EGGsist-Blog-China-Digital-Behaviour-1.png

China Digital Behaviour

Per cavalcare l’onda del turismo outbound del Paese del Dragone è necessario decodificare il turista cinese.

Come?

Scoprendo la generazione di appartenenza del tuo target audience, per poter poi dedurre di lì da quale social o piattaforma attinge informazioni e/o acquista online.

Partiamo dal primo punto: le 4 generazioni del consumatore cinese.

Boomers: +56 anni (1946-1964)

Generazione X: 36-55 anni (1965-1980)

Generazione Y: 18-23 anni (1981-1996)

Generazione Z: 25-35 anni (1997-2010)



Prima di parlare delle piattaforme o social dalle quali il nostro turista cinese attinge informazioni, è importante notare che, qualunque sia la sua generazione di appartenenza esiste un unico comune denominatore tra le 4 generazioni, che potremo esplicitare con questa frase:



“Se non ho la foto, in realtà non ci sono stato!”



Il turista cinese, a prescindere dalla sua età e dal suo rango social, è sempre più social e il suo digital behaviour lo porta a postare e condividere la propria esperienza online, altrimenti non sarà reale, perché non può provarla!

Il concetto di social sharing è sempre più forte in Cina, e anche le generazioni dei Boomer si stanno lasciando condizionare da questa nuova tendenza, anzi sono i primi che vogliono rafforzare il proprio “status sociale” mostrando ai propri amici dove sono, o dove stanno facendo shopping o in che ristorante di lusso stanno cenando.

Difatti, la Silver Generation è nel mirino di molti brand poiché appartengo alla fascia alto-spendente del consumatore cinese.

Prima di seguire con l’analisi, importante tenere a mente che i Boomer sono i genitori della Gen Y e coloro che appartengono alla Gen X, sono i genitori della Gen Z.

Suddividere i turisti cinesi in base alle sua generazione di apparenza è fondamentale poiché permetterà di comprendere molti comportamenti digitali che altrimenti non sarebbero spiegati.

Inoltre, vi sono anche avvenimenti storico-politici che hanno influenzato il loro digital behaviour.



Le 4 Generazioni Cinesi



Per darvi un esempio, i turisti appartenenti alla Generazione dei Boomer hanno vissuto nel periodo Maoista e del Grande Balzo in Avanti quindi sono reduci da un periodo di “sonnolenza” del Grande Dragone prima della “Rivoluzione culturale”.

La Gen X, infatti, influenzata dal periodo Denghista e dalla rivoluzione culturale, è stata protagonista del primo viaggio outbound cinese inteso come “leisure“. Prima di allora, i viaggi oltre confine erano limitati soli a piccoli diplomatici, atleti e delegazioni ufficiali.

Dopo il 1989, con il movimento di Tiananmen, inizia il periodo d’oro per il turismo outbound cinese. Coloro che appartengono a questa generazione, sono stati protagonisti del viaggio inteso come momento in cui poter visitare i propri amici e parenti; nacque così il cosiddetto permesso di VFR (Visiting Friends and Relatives).

Gli appartenenti della Generazione Y, di strascico a quanto accaduto negli anni prima, si sono trovati nel mezzo di riforme e strategie politiche volte a rendere il turismo come leva del soft power cinese.

Tra alcuni avvenimenti, si può citare il sistema di Approved Destination Status (ADS), ossia il regolamento per la gestione del movimento outbound de turisti cinesi. Dal 1997 in poi, sono stati sempre più i Paesi ad aderire al ADS, tra questi nel 2007 anche l’Italia.

Gli ultimi, quelli appartenenti alla Gen Z, invece, sono stati i protagonisti della prima ondata del turismo outbound cinese, ma anche e l’inizio delle politiche di censura dei mezzi di comunicazione occidentali: il Great Firewall!



Pian piano, negli anni si sono sviluppate sempre più App e OTP (Online Travel Platform) cinesi utilizzate dai consumatori per sviare al “problema” della censura e permettere ai cittadini cinesi di restare connessi al web ed effettuare acquisti online su altre piattaforme.




In questo articolo non parleremo ancora di quali sono le piattaforme e i social utilizzati dai nostri consumatori cinesi, ma vi sveleremo questo e molto altro ancora nella prossima conferenza dove saremo ospiti e speaker il 12 novembre a Milano presso il China Visitor Summit Europe- Fall Edition 2019 .

Continuate a seguirci sui nostri social…

Leggi l'articolo
Flavia VassallucciChina Digital Behaviour
EGGsist-Golden-Week-1-1.png

CHINESE GOLDEN WEEK: IT’S TIME TO TRAVEL!

Il passaporto cinese è oro e la Golden Week è il momento perfetto per intercettare i turisti che viaggiano e fanno shopping all’estero.

Da dove nasce la Chinese Golden Week?

Il China National Day, e cioè il 1 di ottobre, segna l’anniversario della Repubblica Popolare Cinese, e quest’anno si celebrano i 70 anni dalla sua fondazione.

Il China National Day apre le porte della Cina alla Golden Week: una settimana di vacanze per i turisti cinesi.

La Golden Week è stata introdotta per la prima volta nel 1999, per favorire il turismo domestico cinese, ma anche per consentire alle famiglie di avere i giorni necessari per fare viaggi oltreoceano e riunirsi con i propri cari.

Prima di svelarvi le previsioni di quest’anno, cerchiamo di capire meglio che cosa si intende per Golden Week e perché questo è un momento importante per i retailer europei, store, strutture ricettive ed alberghiere interessati al mercato cinese.

Scopri il corso “Alipay in-store digital training

Che cosa si intente per Golden Week?

La Golden Week è il momento d’oro, così come dice appunto la parola, sia per il mercato cinese, sia per i mercati esteri scelti dai turisti cinesi come destinazione delle proprie vacanze.

Durante questa settimana, “Golden”, migliaia di turisti viaggiano per riunirsi con la propria famiglia o per passare del tempo con i propri cari in destinazioni lontane da casa.

Per la cultura cinese il viaggio è inteso come un “momentaneo allontanamento da casa”.

Infatti, per il consumatore cinese uno dei motivi che incide sulla scelta della meta di vacanza è dipeso anche dalla presenza dei loro brand preferiti o gli store dove vorrebbero fare shopping una volta a destinazione.

Proprio per questo loro “behaviour“, al ritorno delle loro vacanze, sono soliti portare dei regali ai loro amici o cari.

Perchè i retailer devono puntare sulla Golden Week?

十一国庆出国游,出境只用支付宝: Travelling overseas in Golden Week, Alipay to be trusted

A questa domanda vi rispondiamo con i numeri: quest’anno, si stima che circa 800 milioni di turisti cinesi saranno in giro per il mondo durante questi giorni di vacanza!

Secondo gli ultimi dati di Hotelbeds, la più importante bedbank al mondo, per quest’anno nelle top 10 delle mete scelte dai turisti cinesi non ci sono solo destinazioni asiatiche.

Previsione lista dei paesi scelti per la Golden Week 2019

  1. Tailandia
  2. Giappone
  3. Singapore
  4. USA
  5. Italia
  6. Indonesia
  7. Malesia
  8. Spagna
  9. UK
  10. Australia

Se pensate che nel 2017 erano solo 2 le città non asiatiche a far parte di questa lista, 4 nel 2018 con USA, Italia, Francia e Spagna, quest’anno invece il numero è passato a 5!

Numeri da ricordare per la Golden Week

  • Oltre 800 milioni di cittadini cinesi viaggeranno, dei quali oltre il 60% andrà all’estero.
  • Più del 40% delle persone prende più di 7 giorni di vacanza per poter viaggiare durante questo periodo;
  • I turisti sono principalmente persone nate tra il 1980 e il 1989, che rappresentano il 31% dei turisti cinesi, mentre quelli nati tra il 1990 e il 1999 rappresenteranno il 22%; di questi circa il 28% viaggerà con bambini.
  • L’Italia fa parte delle top 10 destination per la Golden week 2019
  • Le spese di viaggio saranno superiori rispetto alle stagioni non festive: potenzialmente il doppio del solito.

Detto questo, cosa avete fatto per attirare i turisti cinesi a comprare proprio nel vostro negozio o ad alloggiare nella vostra struttura ricettiva?

Se la vostra risposta è ancora nulla, allora “approfittate” del boom del flusso turistico dei consumatori cinesi all’estero per massimizzare le vendite in store. Come?

Attiva la tua campagna 020 con Alipay!

Durante la Golden Week, più di 80 mila merchant hanno fatto campagne drive to store sulla App cinese.

Ma perché dovresti attivare la tua campagna Alipay? Con la SuperApp cinese potrai:

  • Raggiungi l’attenzione del consumatore cinese direttamente sull’App aumentando la tua e-reputation;
  • Attirare la sua attenzione con una campagna marketing del tuo brand
  • Invogliarlo a visitare il tuo negozio, una volta arrivato a destinazione, attraverso sconti, regali e coupon a lui dedicati
  • Profilare, targettizzare e conoscere meglio il tuo cliente per la tua prossima campagna
  • Massimizzare le tue vendite in store
  • Facilitare il processo di pagamento per i tuoi consumatori cinesi
  • Invogliare i clienti cinesi a pagare proprio con Alipay, avvantaggiati da un tasso di cambio favorevole, nessun limite di spesa, la possibilità di accumulare crediti per il prossimo acquisto.

Sei pronto al lancio della tua prima campagna 020 per i clienti cinesi?

Sei non hai colto l’attimo sulla Golden Week, non preoccuparti, ci sono altri momenti ideali per pianificare una campagna drive to store! Quali? Contattaci!

Leggi l'articolo
Flavia VassallucciCHINESE GOLDEN WEEK: IT’S TIME TO TRAVEL!
EGGblog-Fliggy-Byu-OTM-.png

Fliggy Buy: OTA o OTM?

Pensavate che Fliggy fosse solo una banale OTA cinese dove prenotare vacanze, comprare il proprio biglietto aereo, treno, bus, leggere recensioni di viaggi ed insomma fare tutto ciò che una normale OTA può offrire al proprio cliente?

Invece, no! Fliggy ci stupisce e si tramuta anche in una piattaforma e-commerce per vendere prodotti online e dare visibilità ai brand e agli store che sono in ogni destinazione.

Ma c’è di più, su Fliggy è possibile anche restare aggiornati e seguire dei corsi certificati, su come fare pubblicità del proprio store, comprare biglietti sulla piattaforma, aprire un’account e così via.

I corsi sono interamente in cinese e sono rivolti ai reseller presenti su Alitrip, nonchè il nome di battesimo della piattaforma, poi diventato Fliggy per essere più appealing alla nuova generazione dei Millennials.







Che cos’è Fliggy Buy?

Restando fermi però solo sulla parte di Fliggy Buy, analizziamo come l’integrazione della sezione shopping possa potenziare l’utilizzo della piattaforma e fare da supporto anche all’analisi dei dati sul consumatore cinese.

Fliggy, è così la prima OTM (Online Travel Marketplace) di Alibaba che il mette assieme le esigenze dei turisti e dei merchant in un’unica piattaforma.

Per i merchant, quindi la OTM è un’opportunità per capitalizzare il mercato turistico cinese.

Ogni anno sempre più turisti cinesi arrivano nei nostri store, ristoranti, hotel per “assaporare” il vero Made in Italy.

Si prevede che quest’anno saranno circa 3 milioni i turisti cinesi in giro per l’Italia!

D’altra parte, però, il lancio di Fliggy Buy permette di decodificare le caratteristiche del consumatore cinese ed analizzare la sua interazione con la piattaforma, dalla scelta del prodotto e quindi dello store dove fare shopping online, fino alla scelta del pacchetto di viaggio e interazione post-viaggio per inserire commenti e foto riguardanti la propria esperienza.

Si tratta di una vera e propria holistic travel experience dove l’utente una volta entrato in Fliggy, potrà fare shopping mentre prenota un viaggio, senza mai uscire dalla piattaforma.

Le prime realtà ad approdare sulla piattaforma travel, sono quelli che se fossero città sarebbero le prime destinazioni per i cinesi: i duty free e i tax free store.

Invece tra gli international brands e local store, Furla HK e Laox Japan sono già a “bordo” della piattaforma.

Fliggy Buy fa parte di un progetto più grande di Alibaba “Global Fun Strategy” che promuove il Chinese outbound travel e fa da ponte ai merchant internazionali, in una piattaforma di holistic travel experience.







Perchè far parte di Fliggy Buy?

  • E’ stato lanciato da poco e potrai essere tra i primi a farne parte;
  • E’ un OTM ed essendo integrato nel mondo Alibaba avrai un’alta visibilità del tuo brand;
  • Inoltre fancedo leva sulla parte di shopping online di Fliggy Buy e sulla strategia drive to store, con coupon e scontistiche varie di Alipay, mobile payment del mondo Alibaba, è possibile entrare dalla porta princinpale del colosso cinese.



Per conoscere il mondo Alibaba e scoprire tutte le novità, seguici sui nostri social, Blog o inviaci una mail a bd@eggsist.com

Leggi l'articolo
Flavia VassallucciFliggy Buy: OTA o OTM?